QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale

Enoteche regionali Liguria

Tutta la bellezza della Liguria si sintetizza nella varietà di vini di particolare pregio nonostante la regione non abbia una spiccata vocazione agricola. Succede perché la vite è coltivata da secoli in questo territorio producendo ottimi risultati. Le colline a picco sul mare ospitano vitigni autoctoni in grado di offrire profumi riconoscibili. Pensiamo ai vitigni a bacca bianca, come il Vermentino, il Pigato, la Bianchetta Genovese, il Bosco, l’Albarola, il Lumassina, il Moscato o il Rollo. Oppure a quelli a bacca rossa tra il Rossese, l’Ormeasco, il Granaccia, il Ciliegiolo, il Sangiovese, il Barbera e il Vermentino. A giocare un ruolo decisivo ci sono senza dubbio il mare e il paesaggio, da sempre amici stretti della viticoltura e della produzione di vino in Liguria. La conformazione del territorio spinge quindi a svolgere la vendemmia a mano con il trasporto delle uve a spalla.