QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale

Cantine Puglia

È un bel biglietto da visita quello della Puglia. Tra le protagoniste della viticoltura italiana c’è anche questa regione con una produzione che non solo aumenta di anno in anno, ma cattura riconoscimenti sempre maggiori in termini di qualità. L’indirizzo è chiaro: a farla da padrone sono i vitigni a bacca rossa con Negroamaro e Primitivo davanti a tutti, seguiti a ruota da Sangiovese, Malvasia nera, Trebbiano toscano, Bombino bianco e nero, Montepulciano e uva di Troia. Il palmares della Puglia si compone di 28 Denominazioni di Origine Controllata, 4 Denominazioni di Origine Controllata e Garantita e 6 vini a Indicazione Geografica Tipica: Daunia nella provincia di Foggia, Murgia nella provincia di Bari, Puglia in tutto il territorio regionale, Salento nelle province di Brindisi, Lecce e Taranto, Tarantino nella provincia di Taranto, Valle d’Itria nelle province di Bari, Brindisi e Taranto.